sabato 1 febbraio 2014

Silvio Berlusconi si dimostra amico della Sardegna, ma soprattutto di Ugo Cappellaccio #ugomerda


Scusate, era questo il video. Non che faccia grande differenza.


Scherzi e risa alla fiera di Cagliari, a farne le spese è il povero Ugo Cappellaccio, fatto oggetto come nel suo triste passato scolastico, delle attenzioni non richieste del bullo Silvio Berlusconi.

La presa in giro suscita l'ilarità generale e Ugo è costretto, suo malgrado, a fare buon viso a cattivo gioco e ridacchiare trattenendo a stento delle lacrime.

Piange dentro il piccolo Ugo, per un passato che credeva sepolto, invece dopo tanti anni è di nuovo vittima dei più grandi che lo sbeffeggiano.

Nessun commento:

Posta un commento